ROTHEN INTEGRA GLI ADDITIVI CON LA LINEA AKTION DPF

SEMPRE ALLA RICERCA DI NUOVE SOLUZIONI, ROTHEN INTEGRA LA SUA GAMMA DI ADDITIVI CON  LA LINEA  AKTION DPF.

ROTHEN AKTION DPF SPRAY E ROTHEN AKTION DPF FLUID : DUE  PRODOTTI SPECIFICI  PER LA PULIZIA DEI FILTRI ANTIPARTICOLATO FAP E DPF.

Approfondisci

FAP e DPF , cosa sono?

Il filtro attivo antiparticolato FAP è un dispositivo adottato  per abbattere le emissioni inquinanti da polveri sottili dei motori diesel.

Il sistema FAP aggrega il particolato dei gas di scarico in agglomerati di particelle senza un legame chimico miscelando al gasolio una sostanza chimica detta “cerina” (ossido di cerio) che possiede questa caratteristica. Tali agglomerati essendo più grossi del particolato originario, diventano “imprigionabili” dal filtro e non si disperdono in atmosfera.

Gli agglomerati catturati dal filtro alveolato tendono ovviamente ad intasarlo. Periodicamente il filtro viene quindi “ripulito” bruciando gli agglomerati catturati: questo viene fatto mediante una post-iniezione di gasolio che serve ad aumentare la temperatura dei gas di scarico.Il sistema automatico del FAP decide il momento opportuno per la rigenerazione del filtro, solitamente ogni 300-1000 km (10-15 ore di funzionamento), durante i percorsi extraurbani a velocità di almeno 90 km/h per un tempo di circa 10 – 20 minuti. Se l’utilizzatore non ha la possibilità di soddisfare in tempi brevi tali condizioni, potrebbero sorgere  complicazioni di natura tecnica ed economica.

Nel gergo automobilistico, vengono definiti filtri antiparticolato anche soluzioni genericamente chiamate DPF, che funzionano in modo analogo al FAP. La differenza sostanziale è data dall’assenza di additivi : i DPF non hanno la necessità di rabboccare la cerina, ma l’assenza di additivi comporta la necessità di eseguire la fase di rigenerazione a temperature più alte rispetto ai FAP.

Quali sono gli inconvenienti della rigenerazione?

  •  Aumento del consumo di carburante (in certi casi può raddoppiare!) e lieve calo di prestazioni, sia pure limitati alla durata della fase di rigenerazione.
  • Aumento del livello di olio, provocato da un eccesso di gasolio nei cilindri per pulire il filtro.
  •  Necessità di sostituire il lubrificante piuttosto spesso, a volte anche ogni 6.000 km.

 

ROTHEN OFFRE DUE PRODOTTI EFFICACI PER LA PULIZIA DEL FILTRO E PER EVITARE GLI INCONVENIENTI DELLA RIGENERAZIONE FORZATA:

 ROTHEN AKTION DPF SPRAY

Detergente spray per la pulizia totale di tutti i filtri antiparticolato FAP o DPF senza ricorrere a operazioni di smontaggio.

  1.  Ammorbidisce i depositi induriti di fuliggini e di altri residui della combustione
  2. Ottimizza la funzionalità del filtro FAP
  3. Riduce i tempi dell’intervento di manutenzione
  4. Garantisce la potenza e la prestazione del motore  

Disponibile in bomboletta da 500 ml ( Conf. 12X500 ml)            

ROTHEN AKTION DPF FLUID 

Additivo per la  pulizia di filtri antiparticolato FAP o DPF o catalizzatori smontati.

  1. Ripristina il funzionamento ottimale del filtro
  2. Prolungamento durata filtro
  3. Massimo abbattimento del particolato
  4. Scioglimento dei depositi induriti di fuliggini e di altri residui della combustione
  5. Notevole diluizione del prodotto con grande economia di utilizzo.

Disponibile in monodose da 250 ml ( Conf. 24X250 ml) / latta da 5lt ( Conf. 2X5lt)